Dolcezza e solidarietà per festeggiare San Sotero il Papa nato a Fondi – LT

In onore del Papa nato a Fondi nel II secolo d.C. – I festeggiamenti quest’anno di Covid-19 sono concentrati sulla messa del Vescovo di Gaeta domenica 18 aprile 2021 e sul dolce caratteristico fondano, insieme alla raccolta di generi alimentari non deperibili per i bisognosi.

L’associazione Pro Loco Fondi, insieme alla Parrocchia di San Pietro apostolo e al Comune di Fondi, ha ripreso da anni la tradizionale e antica devozione a San Sotero, Papa della chiesa cattolica dal 166 al 175 d.C. e nato proprio a Fondi. Indicato da tutti quale Papa della Carità, i festeggiamenti in suo onore quest’anno saranno all’insegna della solidarietà e dolcezza: da giovedì 15 a giovedì 22 aprile 2021 sarà organizzata una libera raccolta di generi alimentari non deperibili nel Duomo di San Pietro a Fondi e nella sede della Pro Loco Fondi e distribuiti alle persone e famiglie che ne hanno bisogno. La solenne messa in onore di San Sotero, quest’anno, sarà presieduta dall’Arcivescovo di Gaeta Mons. Luigi Vari, domenica 18 aprile 2021 alle ore 18,00. L’aspetto dolcezza sarà quello riferito all’ormai tradizionale e prelibato dolce dedicato a San Sotero. È un pasticciotto tipico della città di Fondi in provincia di Latina. Viene preparato osservando antiche ricette tramandate di generazione in generazione. Il dolce di San Sotero è monodose, pesa circa 80 grammi e ha un diametro di 8 centimetri. È fatto di fragrante pasta frolla e all’interno contiene la marmellata di amarena. Questi gli ingredienti: farina, zucchero, uova, sugna (‘nzogna), bicarbonato di ammonio, vaniglia e marmellata di amarena (anticamente e solo in casa veniva usata la marmellata di uva fragola). Venti minuti i tempi di cottura.

 

 

Concorso “Scatta una foto al tuo dolce di San Sotero”: la Pro Loco di Fondi invita tutti a preparare in casa il dolce di San Sotero, a fotografarlo ed inviare le foto al numero di WhatsApp 3297764644. Le foto saranno pubblicate sulla pagina Facebook dell’Associazione Pro Loco Fondi e vincerà che otterrà più like. La partecipazione è molto semplice e gratuita spiegata nel seguente regolamento:

  1. Invia le foto del dolce di San Sotero ainfo@prolocofondi.ito via WhatsApp al 3297764644 entro il 22 aprile 2021 indicando: nome e cognome dell’autore e liberatoria “Acconsento al trattamento dei dati ed autorizzo la pubblicazione delle foto”.
  2. Il concorso è aperto a tutti (per i minori occorre autorizzazione di almeno un genitore).
  3. Le foto saranno pubblicate sulla pagina Facebook dell’Associazione Pro Loco Fondi.
  4. Le foto che avranno ottenuto più “mi piace” alle ore 24:00 del 22 aprile 2021 saranno le vincitrici.
  5. Le foto vincitrici verranno pubblicate a mezzo stampa e su tutti i canali social della Pro Loco Fondi e ai vincitori sarà consegnato un attestato.

Il presidente della Pro Loco Fondi: Gaetano Orticelli

 

 

San Sotero, nacque a Fondi da famiglia di origine greca. Fondi era l’antica Fundi, cittadina del basso Lazio, di origine Aurunca a poi Volsca, fu noto anche come il "Papa della carità", mori a Roma nel 175, fu il XII Vescovo di Roma e Papa della Chiesa cattolica. Fu papa in un periodo compreso tra il 166 e il 175, operò la sua missione episcopale interamente sotto l’Impero di Marco Aurelio.